giovedì 16 giugno 2016

Pasteis de nata

Ho avuto occasione di assaggiare questo famosissimo dolce portoghese nel mio recente viaggio a Lisbona e non vedevo l'ora di ricrearlo nella cucina di casa mia. Detto e fatto!
I pasteis de nata, ovvero le paste alla crema, sono dei buonissimi pasticcini di pasta sfoglia e crema a base di uova, caramellati sulla superficie. Solitamente vengono serviti con una bella spolverata di zucchero a velo e cannella!
Ho notato che su internet si trovano ricette diverse per quanto riguarda la preparazione della crema e la cottura nel forno di questi dolcetti, dopo aver fatto alcune prove e aggiustamenti, ecco la mia ricetta per fare i pasteis de nata come li ho provati a Lisbona!
Ah dimenticavo... non avendo il cannello da cucina per caramellare la superficie ho dovuto fare a modo mio utilizzando il forno! Il risultato è comunque fantastico!
 
PASTEIS DE NATA (per 12 paste)
 
 
Difficoltà: MEDIA
Tempo di preparazione: 25 MINUTI
Tempo di cottura: 10 MINUTI + 10 MINUTI
 
Ingredienti:
2 rotoli di pasta sfoglia
500 ml di panna liquida
9 tuorli d'uovo
160 gr di zucchero
2 cucchiai di farina
 
Procedimento:
Per prima cosa preparate la crema.
In una bacinella, con l'aiuto di una frusta, mescolate prima le uova con lo zucchero e la farina e poi aggiungete anche la panna liquida.
Ora mettete la bacinella sopra una pentola d'acqua fredda e fate cuocere a bagnomaria continuando a mescolare.
 
 
Ci vorranno circa 15 minuti di cottura a fuoco lento prima che la crema si addensi.
Mi raccomando di non farla addensare troppo perché una volta messa in forno dovrà cuocere ancora.
Una volta che la crema sarà pronta conservatela in frigorifero con sopra (a contatto) la pellicola trasparente.
 
 
Stendete la pasta sfoglia e, con l'aiuto di un coppapasta, formate 12 dischi.
Imburrate una teglia per cupcake e posizionate in ogni stampo i dischi di pasta sfoglia.
 
 
Riempite gli stampi anche con la crema.
 
 
Infornate in forno statico preriscaldato a 250° per 10 minuti.
 
Togliete dal forno i dolcetti e spolverizzate un po' di zucchero sulla superficie dei dolcetti e infornate nuovamente per altri 10 minuti a 180° in forno ventilato.
 
 
Se la superficie non si è caramellata abbastanza, potete continuare ancora la cottura per un altro minuto con il grill sempre a 250°.
Ovviamente se a casa avete un cannello da cucina sarà tutto più semplice! :-)







Nessun commento:

Posta un commento