martedì 18 ottobre 2016

Piadina al farro

E' da ieri che avevo una voglia matta di mangiarmi una piadina!
In casa avevo quelle già pronte prese al supermercato ma fatte con la farina di grano , che a causa delle mie intolleranze non posso mangiare.
Avevo però una confezione di farina di farro che mia mamma aveva comprato un mesetto fa.
"Con questa ti faccio il pane fatto in casa che puoi mangiare anche tu!" aveva detto. Mai fatto!
Ci ho pensato io ad usarla! Oggi a mezzogiorno ho preparato delle piadine fantastiche!
 
PIADINA AL FARRO (per circa 5/6 piadine)
 

 
Difficoltà: FACILE
Tempo di preparazione: 10 MINUTI
Tempo di riposo: 30 MINUTI
Tempo di cottura: 5 MINUTI
 
Ingredienti:
300 gr di farina di farro
acqua tiepida q.b.
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
 
Procedimento:
Prendete un panno, bagnatelo velocemente sotto l'acqua, strizzatelo per bene e lasciatelo da parte. Ci servirà tra poco per avvolgere l'impasto e tenerlo umido.
 
Versate in un recipiente la farina di farro e il sale.
Aggiungete a piccole dosi l'acqua ed iniziare ad impastare.
Unite anche il cucchiaio di olio e continuate ad impastare.
Purtroppo la farina di farro fa fatica ad amalgamarsi quindi l'impasto necessita di essere lavorato con impegno per qualche minuto.
 
 
Formate con l'impasto una palla e avvolgetela nel panno umido.
Lasciatela quindi riposare per circa 30 minuti.
 
Su un piano infarinato, staccate dei pezzi dall'impasto e spianateli con l'aiuto di un mattarello.
 
 
Per creare la forma rotonda della piadina, utilizzate un piatto capovolto, mettetelo sulla pasta e tagliatene il contorno con un coltello.
 

 
Appoggiate la piadina ricavata su un piatto e infarinate leggermente la superficie per non far attaccare tra di loro le altre piadine che preparerete.
 
 
Adagiate una piadina su una padella antiaderente, bucherellatela con i rebbi di una forchetta e  cuocetela leggermente a fuoco medio per qualche minuto da entrambi i lati, senza però completare del tutto la cottura.
 
 
Togliete la piadina dal fuoco, farcitela a piacimento, piegatela o arrotolatela e ultimate la cottura in padella.
 
 

Nessun commento:

Posta un commento